Il nostro studio tecnico è specializzato nella progettazione strutturale e dispone dei più avanzati software di progettazione per soddisfare ogni tua esigenza. Hai necessità di realizzare una struttura edilizia e cerchi un progettista? Continua a leggere!

progettazione strutturale 2

Qualsiasi progetto tu voglia realizzare sarà seguito nel dettaglio dal nostro team di professionisti, dalla fase di progettazione e dimensionamento fino all’iter amministrativo, depositando il progetto strutturale presso gli uffici del Genio Civile per ottenere il nulla Osta a procedere, e ottenendo così, per te, tutte le autorizzazioni necessarie alla costruzione.

Infatti, sia che si realizzino interventi su parti strutturali di un edificio esistente sia nella realizzazione di nuove costruzioni e/o ampliamenti, è obbligatorio richiedere l’autorizzazione alla realizzazione delle opere, che viene rilasciata dal Genio Civile competente (Autorizzazione sismica).

progettazione strutturale 3

Nella Regione Lazio, il Regolamento regionale 13 luglio 2016 n. 14 stabilisce la tipologia di interventi strutturali che necessitano di autorizzazione e le diversifica a seconda dell’iter da compiere. In particolare, prevede e differenzia tre categorie:

  • gli interventi che non necessitano di autorizzazione sismica, ossia quelli che non vanno a modificare parti strutturali dell’edificio;
  • gli interventi che possono essere asseverati dal tecnico senza controllo del Genio Civile (sui quali viene fatto comunque un controllo a campione), come ad esempio la realizzazione di nuovi edifici con altezza massima di 2 piani o l’apertura di porzioni di muratura portante o solai, per l’apertura di finestre, porte o velux;
  • gli interventi sottoposti a controllo obbligatorio della commissione sismica del Genio Civile, tra cui rientrano, ad esempio, i progetti di opere pubbliche e i progetti di sopraelevazione delle strutture esistenti e di adeguamento sismico.

La progettazione strutturale, secondo le NTC 2018, deve descrivere compiutamente l’opera da realizzare e deve comprendere la redazione di elaborati ben definiti, quali:

  • la relazione di calcolo strutturale, con la descrizione generale dell’opera e dei criteri generali di analisi e verifica;
  • la relazione sui materiali;
  • gli elaborati grafici e i particolari costruttivi circa il dimensionamento delle opere;
  • il piano di manutenzione della parte strutturale dell’opera;
  • le indagini specialistiche ritenute necessarie per la realizzazione dell’opera, in materia antisismica.

Pertanto, una volta elaborato e definito il progetto, si procede al dimensionamento degli elementi strutturali, attraverso la relazione di calcolo, che una volta redatta dal tecnico incaricato della progettazione dell’opera, verrà depositata dallo stesso presso gli uffici del Genio Civile che dovrà rilasciarne l’attestazione.

progettazione strutturale roma

A questo punto, compito del Genio Civile sarà quello di controllare che i progetti consegnati siano conformi alle normative tecniche di riferimento e di comunicare prontamente eventuali difformità o carenze. Dopodiché, completati i controlli e ottenute le dovute autorizzazioni, si procederà al collaudo statico della struttura.

Il collaudo statico, eseguito a cura di un tecnico diverso sia dal progettista sia dal direttore dei lavori, conclude l’iter burocratico legato alla stabilità della struttura e alla rispondenza delle più restrittive norme antisismiche.

Se hai bisogno di una consulenza riguardante la nostra attività di progettazione strutturale non esitare a contattarci!